Giro delle Fonti


Il percorso segue strade di campagna e sentieri nel bosco, attraversando aree selvagge e zone coltivate che permettono all'escursionista di rendersi conto delle trasformazioni nel tempo dell’agricoltura locale, osservando nei campi abbandonati i segni rimasti delle attività umane. Il percorso collega delle antiche fonti che per secoli hanno approvigionato i poderi della zona. Nei campi incolti sono facili gli avvistamenti degli ungulati. Allo scopo esistono alcuni capanni di osservazione allestiti nei punti di maggiore interesse.

 

 
lunghezza km 15,0
dislivello salita in m. 338
ore di percorrenza 5
grado di difficoltà Medio-Diff.
     
Copyright © 2003, Parco Interprovinciale di Montioni Design by Koinet Comunicazione